mercoledì 11 ottobre 2017

BRIGHT STAR








E' una nuova lingua quella che mi hai insegnato 
è diversa da tutte le altre 
perché è scritta nei tuoi silenzi    

Solo il mio cuore ne riceve il suono

La porto con me
Inconfessata, ma mai oscurata 
e ti parlo 
Sempre
                              
 Dopo di te amerò solo una Stella







                                                              Debora Suomi







lunedì 31 luglio 2017


I am inhabited by a cry 





RADUNO LAKE'S BIKERS 2017



Parti di me. Tra le tante e variegate, anche questa.....




Libri da spiaggia




Un libro è il mio miglior compagno di viaggio. Ph: Debora Suomi 
Solitamente prediligo i romanzi classici (di qualsiasi genere),la poesia, le biografie e la saggistica, ma durante l'estate, nei periodi di maggior stanchezza psicofisica, mi giova anche la lettura di qualche giallo contemporaneo.
Vi confido, che si tratta di opere che solitamente snobbo; talvolta, però, è capitato d'imbattermi in piacevoli sorprese.
E' il caso dei due titoli firmati da Paula Hawkins, ossia 'La ragazza del treno' (voto: cinque stelline) e 'Dentro l'acqua' (voto: quattro stelline).

Dopo aver ricevuto in regalo queste due opere ero abbastanza diffidente, ma poi mi sono imposta di leggerle e mi sono dovuta ricredere, poichè i due romanzi si sono rivelati davvero trascinanti e accattivanti! Gli intrecci sono irresistibili e se si riesce a memorizzare il discreto numero di personaggi che compaiono in 'Dentro l'acqua', anche pieni di sublimi momenti di suspense.
La prosa della Hawkins è originale, piacevolissima e curata. Una volta aperti i due libri (n.b. ho iniziato dall'ultimo), è impossibile staccarsi dalla lettura senza provare la tentazione di voltare pagina. In effetti, non appena si è acquisito e metabolizzato l'insolito meccanismo della struttura di queste due opere (i capitoli sono costituiti dalle pagine dei diari dei diversi personaggi), veniamo letteralmente risucchiati nei contesti misteriosi e torbidi che la penna dell'autrice riesce magistralmente a tracciare.
Intrecci che......brrrrrrr,,,,,,mi provocano la classica acquolina in bocca da giallofila incallita.
Ho letto i due romanzi in soli tre giorni e ne sono entusiasta!

In attesa del terzo, ovviamente, ve li consiglio caldamente, ambedue!

Post più popolari

L' INVENZIONE DELLE MODERNE LIBRERIE

Un interno della libreria Temple of the Muses di Londra in una stampa del 1828 (Wikimedia Commons) Vi siete mai chiesti dov&...